Esce con il cane e va a spacciare: sorpreso dai carabinieri

Un quarantaseienne di Chieti, con un cane al guinzaglio come espediente, è stato notato da una pattuglia della Polizia Locale mentre si aggirava indisturbato per il centro come se fosse in attesa di qualcuno. Gli agenti, sempre più insospettiti, hanno deciso di chiedere il supporto di una pattuglia dei Carabinieri che in quel momento si trovava di passaggio in zona.

Gli uomini dell’Arma, al momento del fermo, hanno rinvenuto nella tasca della sua giacca circa 7 grammi di hashish e 215€, probabilmente il guadagno della mattinata. I controlli sono poi proseguiti nell’abitazione del quarantaseienne dove i militari hanno trovato anche il bilancino per suddividere le dosi.

Per l’uomo, oltre alla denuncia a piede libero per spaccio di droga, è scattata anche la contravvenzione di 373,34€ nonostante avesse con se la certificazione per portare a spasso il cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *