Evade dai domiciliari perché non sopportava più i familiari: multato e denunciato

I militari del Nucleo Operativo Radio Mobile di Chieti hanno fermato un un uomo di 39 anni originario di Foggia ma residente da tempo a Chieti. Il trentanovenne è stato sorpreso mentre passeggiava tranquillamente per il deserto centro cittadino. Al momento del controllo gli uomini dell’Arma hanno scoperto che l’uomo risultava agli arresti domiciliari, quindi, per lui che ha cercato di giustificare l’allontamento dalla dalla propria abitazione per la convivenza con altri cinque familiari, che lo stava portando a una situazione esasperante. Per lui sono scattate una denuncia per evasione e 280€ di multa per aver violato le disposizioni emanate dal governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *