Si spacciano per volontari della Protezione Civile che consegnano mascherine ma non è vero

Accade a Lanciano da alcuni giorni, è già successo in altre località e, purtroppo si ripeterà altrove. C’è sempre chi ha approfitta delle disgrazie, usando tutti i mezzi e espedienti. L’emergenza scatenata dal propagarsi del Covid 19, impedisce a tutti di uscire di casa se non per casi limitati. Quelli che circolano, perché autorizzati, ovviamente sono pochi e tra queste le forze dell’ordine, il personale sanitario e i volontari della Protezione Civile. E propria questa che viene usata per cercare di entrare nelle case di chi ignora come in realtà la Protezione Civile agisce. I volontari innanzitutto, non vanno delle case se la loro presenza non è stata richiesta dal cittadino. Inoltre, non sta provvedendo a consegnare pacchi di alimenti a singole persone o nuclei familiari che non rientrano tra quelli che ne hanno fatto richiesta dietro dichiarazione che ogni comune ha provveduto a diffondere. Infine non consegna a domicilio mascherine o guanti, oppure altri dispositivi di protezione individuale. Chi si presenta alla porta dei cittadini con queste scuse non ha nulla a che fare con la Protezione Civile e vuol solo derubarvi. Perciò è bene avvisare Polizia o Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *