Truffano un’anziana per giocare a bingo: denunciati

Una coppia di Bucchianico, 47 anni lui e 44 lei, con una sfrenata passione per il gioco d’azzardo ha pensato bene con una scusa di truffare una povera donna anziana e sola ma con una bella pensione. Tutto è iniziato quando la coppia si è avvicinata alla donna chiedendole denaro per l’acquisto di beni di prima necessità, essendo entrambi disoccupati e con numerosi debiti da estinguere. Dopo aver conquistato la fiducia dell’anziana tenendole compagnia, standole vicino ed assistendola, la coppia di malviventi l’ha convinta a firmare diversi finanziamenti, facendo finire i soldi, circa 1200€, nelle loro tasche. Quando l’anziana si è resa conto che i due malfattori avevano usato anche le sue carte di credito e di conseguenza prosciugato il suo conto corrente si è rivolta ai Carabinieri. Dopo un’indagine durata qualche mese i militari hanno ricostruito tutti i movimenti bancari e anche grazie a riconoscimenti fotografici hanno ricostruito la filiera del denaro rubato alla vittima e fermato la coppia di malfattori. La coppia è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Chieti per appropriazione indebita, circonvenzione di incapace, sostituzione di persona ed indebito utilizzo di carte di credito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *