I Carabinieri consegnano pc agli studenti meno fortunati

Da quando è scoppiata l’emergenza Coronavirus è cambiata radicalmente la vita di tutti ridisegnando completamente scuola e lavoro, ma purtroppo a causa del forte rallentamento economico non tutti riescono ad adeguarsi ai tempi.

A supporto degli studenti meno fortunati degli Istituti Tecnico industriale L. Savoia e Professionale Statale U. Pomilio sono scesi in campo i Carabinieri.

Dopo aver ricevuto la richiesta della Preside Anna Maria Giusti i militari del Comando provinciale e della Compagnia di Chieti, a loro volta coadiuvati dai colleghi delle Stazioni di Chieti Principale, Bucchianico, Rapino, Sambuceto e di San Giovanni Teatino, si sono subito mobilitati per consegnare personal computer agli studenti consentendo loro di continuare l’attività scolastica a distanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *