Covid 19: zone San Paolo di Vasto e Santa Rita a Lanciano sotto controllo

La guardia resta sempre alta ma l’allarme dei giorni scorsi va via via ridimensionandosi anche perché i condomini nel quartiere San Paolo, a Vasto e nella zona Santa Rita, a Lanciano, sono controllati. Lìn risiedono alcune famiglie che giovedì scorso, violando le disposizioni, hanno preso parte a un funerale, a Campobasso e sarebbero stati contagiati dal virus Covid 19. Per avere la conferma se si è di fronte a infetti, bisognerà attendere l’esito dei tamponi eseguiti su 37 persone a Vasto e 24 a Lanciano. Intano il quartiere San Paolo è costantemente presidiato dalle forze dell’ordine e dalle autorità sanitarie e la zona non sarà isolata come si era ipotizzato in un primo momento. Oggi tra l’altro si è tenuta la riunione del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza, un incontro svoltosi via straming con la partecipazione del Prefetto di Chieti, Giacomo Barbato, del Sottosegretario di Stato per i Rapporti con il Parlamento, Gianluca Castaldi, l’Assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì; il Segretario particolare del Presidente della Regione Abruzzo, Etelwardo Sigismondi, il Presidente della Provincia di Chieti, Mario Pupillo, il Sindaco di Vasto, Francesco Menna, il Direttore generale della ASL-02 Lanciano-Vasto-Chieti, Thomas Schael, il Questore di Chieti, Ruggiero Borzacchiello, il Vice Comandante provinciale dei Carabinieri, Vittorio Bartemucci, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Serafino Fiore, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Vasto, Amedeo Consales e il Direttore del Dipartimento Sanità della Regione Abruzzo, Claudio D’Amario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *