Chieti: incensurato finisce in carcere per detenzione di ingente quantità di droga

Oltre un chilo di marijuana, contenuta all’interno di una busta termosaldata a sua volta celata all’interno di un borsone posto nel bagagliaio dell’autovettura e 115 grammi sempre di marijuana e 50 grammi di hashish in casa. E’ l’esito di un controllo eseguito finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti disposto dal questore di Chieti, che ha permesso al personale della IV sezione narcotici della squadra mobile, che ha portato all’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, di un trentottenne di Francavilla al Mare, incensurato.

Gli investigatori hanno sottoposto a controllo l’uomo dopo un breve inseguimento, insospettiti dal fatto che procedeva a bordo della propria autovettura ad elevata velocità una strada periferica. Fermato, è stato trovato in possesso di un chilo e cento grammi di marijuana che è poi andata ad aggiungersi ad sostanza stupefacente in casa.

L’arrestato dopo le formalità di rito, su disposizione della procura della repubblica di Chieti, è stato associato presso la casa circondariale di Isernia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *