Poste, dal 26 maggio si possono riscuotere pensioni

Poste Italiane comunica che le pensioni del mese di giugno verranno accreditate a partire da martedì 26 maggio per i titolari di un libretto di risparmio, di un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dagli 81 ATM Postamat disponibili a Chieti e provinica, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti, nell’ufficio postale, dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista da un calendario che varia a seconda del numero di giorni di apertura dell’ufficio postale di riferimento, come da tabella di seguito riportata.

A Chieti e provincia, secondo varie modalità orarie, saranno aperti 138 uffici postali su 141 complessivi. A Chieti, con orario continuato dal lunedì al venerdì fino alle 19.05 (il sabato fino alle 12.35), sono disponibili gli uffici disponibilli gli uffici di Chieti Centro (via Spaventa) e Chieti Stazione (via Pescara). In provincia, apertura “doppio turno” per gli uffici postali di Francavilla al Mare (via Duca degli Abruzzi), Guardiagrele, Lanciano (via Guido Rosato), Lanciano 1 (via Vittorio Veneto), Ortona (corso Matteotti), Sambuceto, San Salvo (via dello Sport) e Vasto (via Giulio Cesare).

Poste Italiane ricorda che i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *