Città S. Angelo: bimba muore nel suo lettino soffocata da rigurgito

Un bimba di tre mesi è deceduta a Città Sant’Angelo, probabilmente a causa di un rigurgito mentre era nel lettino. Sono stati i genitori, vedendo che la piccola aveva difficoltà respiratorie dopo aver mangiato, a lanciare l’allarme. Sul posto è subito intervenuto il 118. Ogni tentativo di rianimare la bimba è stato vano.

Stando a una primissima ricostruzione dei carabinieri, all’origine del decesso ci sarebbe un rigurgito che avrebbe provocato il soffocamento. Il corpicino non presenta segni di violenza. Nell’abitazione è intervenuto anche il medico legale. Gli accertamenti sono in corso. Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia.

Il sindaco della città angolana, Matteo Perazzetti, raggiunto dalla tragica notizia, ha espresso “profondo cordoglio per la scomparsa di questo piccolo angelo che ci lascia sgomenti. La comunità si stringe attorno ai familiari della bimba – aggiunge il primo cittadino – che sosterremo in ogni modo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *