A San Vito SOS per salvare Fonte Morice dal degrado

Oltre a Fonte Grande e Fonte Cupo, situate nella vallata meridionale di San Vito Chietino, nel paese delle ginestre esiste anche un’altra antica fontana denominata Fonte Morice, posta nella valle lungo il sentiero che inizia dopo l’oleificio “Giocondo” e termina a contrada Mancini, di fronte alle vecchie scuole elementari. Da molti anni questa fontana è ridotta purtroppo in uno stato di totale abbandono, per cui necessita di un adeguato restauro e pulitura dalle erbe infestanti. In passato il sentiero veniva utilizzato dagli abitanti della zona, ma oggi è in condizioni di forte degrado e quindi non più inutilizzabile. Anticamente era il percorso pedonale più breve per chi da contrada Mancini intendeva raggiungere il paese, ma adesso la stradina non è più transitabile. Il sentiero per raggiungere Fonte Morice, come quello per arrivare alle fontane situate nel vallone sotto la chiesa parrocchiale, fa parte della memoria storica di San Vito. Attualmente la strada comunale Fonte Morice è ostruita da un riempimento di terra ricoperto da cespugli che impediscono qualsiasi tipo di passaggio. La stradina, di proprietà comunale, una volta recuperata potrebbe costituire un interessante percorso escursionistico con visita allo storico monumento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *