A Fossacesia l’emergenza Coronavirus ferma la rituale festa di San Giovanni Battista

Quest’anno a Fossacesia la tanto attesa festa di San Giovanni Battista purtroppo non si svolgerà a causa dell’emergenza Coronavirus. La notizia della mancata edizione 2020 è stata comunicata all’Amministrazione comunale dal superiore della comunità dei Passionisti, padre Marcello Pallotta, e dal dinamico comitato feste, che ogni anno promuove iniziative sempre più interessanti ed originali. Quindi i tradizionali riti civili, che accompagnano l’antica kermesse e che si svolgono come al solito nell’area antistante l’antica chiesa medievale, quest’anno non si terranno né il 23 giugno a sera, giorno della vigilia con la rituale cena sul prato, né il 24, giorno dedicato alla Natività di San Giovanni Battista. Nel Comune rivierasco la ricorrenza civile, che si svolge tradizionalmente nell’area antistante la secolare abbazia di San Giovanni in Venere, è particolarmente sentita e richiama non solo i fedeli residenti a Fossacesia, ma anche turisti e residenti sparsi nell’hinterland frentano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *