Maltrattamenti in famiglia, arrestato dai Carabinieri

I Carabinieri del Comando Provinciale di Chieti, su disposizione del Tribunale di Sorveglianza di Pescara, hanno arrestato oggi un uomo di 62 anni della provincia teatina, con l’accusa, di maltrattamenti in famiglia. L’uomo era già gravato da precedenti specifici e attualmente sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova al servizio sociale. Il provvedimento di arresto scaturisce da una attività d’indagine condotta dagli uomini dell’Arma, che ha dimostrato come l’uomo, nel tempo, avesse assunto atteggiamenti violenti ed aggressivi nei confronti della propria compagna convivente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *