Il Comune di Sante Marie entra a far parte dell’associazione nazionale Città del tartufo

Nuovo e importante riconoscimento per il Comune di Sante Marie che entra a far parte dell’associazione nazionale Città del tartufo che, attiva fin dall’inizio degli anni Novanta, vanta più di cinquanta comuni iscritti. Una realtà nazionale e che proietta il borgo marsicano all’interno di una dimensione esclusivista e prestigiosa. La storia associativa rivela come le ‘Città’ siano riuscite a sintetizzare tre vocazioni, inizialmente differenziate: produzione del tartufo, commercializzazione e promozione turistica a esso collegata, rendendo sinergico lo sviluppo del territorio e consolidando un rapporto di qualità con il consumatore. Il borgo marsicano, dunque, segue la scia virtuosa di realtà come Alba (considerata la patria del tartufo), Norcia, Gubbio o Città di Castello

Non posso esprimere altro che profonda soddisfazione per questo risultato ottenuto dal nostro Comune – dichiara il sindaco Lorenzo Berardinetti -. Essere entrati a far parte di un’associazione così esclusiva e prestigiosa darà ulteriore slancio promozionale al nostro territorio. In una fase storica come quella che stiamo vivendo, puntare sulle nostre eccellenze è la scelta migliore per valorizzare il paese e le attività in esso presenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *