L’UDC Abruzzo a fianco del Presidente Marsilio per una A14 a 3 corsie

Esprimo ancora una volta soddisfazione per l’intervento del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, tornato a chiedere con fermezza alla società concessionaria Autostrade per l’Italia (Aspi) la proposta di realizzare una terza corsia sulla A14. Proposta che faccio da decenni come sindaco e presidente della Provincia assieme all’Udc”.

code autostrada A14

E’ quanto afferma il Segretario Regionale dell’UDC e sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio. “E’ un intervento che conferma quanto sia indispensabile portare la nostra regione su un piano strategico fondamentale per migliorare i collegamenti tra Nord e Sud d’Italia. E’ una richiesta che da anni sollecito alla società autostrade perché non è possibile che proprio nel tratto abruzzese, la A14 venga mortificata nel suo ruolo di interscambio nei trasporti, con ripercussioni sulla viabilità ordinaria. Lungo il percorso che attraversa il territorio chietino poi, i livelli di sicurezza che potrebbero essere innalzati con la realizzazione della corsia di emergenza non ci sono. A queste richieste Autostrade per l’Italia ha sempre risposto che il progetto non sarebbe stato fattibile perché non conveniente dal punto di vista del rapporto costi/benefìci. Stesse motivazioni date al Presidente Marsilio, che non ha nessuna intenzione di interrompere la sua azione per vedere la A14 entrare a piè pari nei progetti di sviluppo delle infrastrutture italiane. L’UDC con il segretario Lorenzo Cesa, il presidente Antonio De Poli ed i parlamentari – aggiunge Di Giuseppantonio- saranno al fianco dell’Abruzzo perché riteniamo che questa opera viaria oggi più che mai sia indispensabile per la crescita della nostra regione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *