Incendio ad Arischia, 200 ettari di bosco distrutti

Continua dall’alba di oggi la battaglia di Vigili del Fuoco e di volontari della Protezione Civile per circoscrivere il vasto incendio di un bosco tra la parte alta della frazione aquilana di Arischia, nella collina che sovrasta il centro abitato, e il comune di Pizzoli. Nonostante l’intervento di 4 Canadair e l’elicottero regionale antincendio. Sono attualmente impiegati 10 mezzi dei Vigili del Fuoco con 24 uomini e 2 dos. I volontari della Protezione civile all’opera sono 30, con 7 mezzi terrestri. Il responsabile della Protezione civile della Regione Abruzzo, Silvio Liberatore ed il presidente Marco Marsilio sono presenti sul posto per il coordinamento delle operazioni.

Un altro incendio si è sviluppato all’altezza della frazione aquilana di Cansatessa, non distante dal centro abitato. Alte colonne di fumo sono visibili anche dal capoluogo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *