Restauri conclusi, riapre ufficialmente al pubblico e ai fedeli l’abbazia di San Giovanni in Venere

Dopo i lavori di restauro, portati a termine alcuni giorni fa dall’impresa esecutrice IES dei f.lli Mammarella di Vacri e durati circa tre mesi, l’abbazia di San Giovanni in Venere a Fossacesia riapre finalmente i battenti al pubblico e ai fedeli per mostrare di nuovo tutta la sua bellezza e suggestività. L’apertura ufficiale dell’antico ed artistico Portale della Luna avverrà giovedì 3 settembre alle ore 11:30 alla presenza di diverse autorità civili e religiose. Alla cerimonia inaugurale interverranno il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, l’arcivescovo di Chieti-Vasto, Bruno Forte, il superiore della comunità dei Passionisti, Marcello Pallotta, il Prefetto di Chieti, Armando Forgione, il direttore regionale dei Musei d’Abruzzo, Mariastella Margozzi, il direttore dei lavori della Soprintendenza, Aldo Giorgio Pezzi, e la Soprintendente, Rosaria Mencarelli. I lavori hanno riguardato in particolare la riparazione del tetto e il rifacimento degli intonaci interni della parete dove è situato il portale principale della basilica, gravemente danneggiati a causa delle continue infiltrazioni di acqua piovana. Tanto per dare un’idea della gravità della situazione, la parete interna del muro perimetrale, dove è situato l’ingresso principale della basilica, era diventata praticamente ammuffita e quasi totalmente annerita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *