Ballottaggi: a Chieti e Avezzano il centro sinistra fa festa

Si sono concluse le operazioni di spoglio delle schede per i ballottaggi a Chieti e Avezzano per l’elezione dei nuovi sindaci delle due città. Nel capoluogo teatino, Diego Ferrara è riuscire a ribaltare il risultato del primo turno e a imporsi col 55,72 % sullo sfidante del centrodestra Fabrizio Di Stefano, fermatosi al 44,28% e sul quale aveva puntato la Lega.

Una vittoria che segna la fine della politica fallimentare del centrodestra a Chieti – si legge in una nota della Segreteria Provinciale del Pd -. E’ il successo di una comunità che ha dimostrato voglia di cambiare, di rovesciare il malgoverno di questi ultimi anni. Oggi, dalla città di Chieti, inizia un nuovo importante cammino”.

Anche ad Avezzano affermazione del centrosinistra e pure in questo caso si è trattato di un ribaltone ai danni di un candidato della Lega, sostenuto dalle altre forze dl centro destra. Torna infatti sulla poltrona di sindaco Giovanni Di Pangrazio, a capo di otto liste civiche, che ha ottenuto il 58,45% delle preferenze sullo sfidante Tiziano Genovesi fermo al 41,55 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *