Covid in Abruzzo: 11 decessi 642 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Sale a 7 il bilancio delle vittime da Covid nella Casa religiosa per anziani Antoniano di Lanciano

Le province di L’Aquila e Teramo continuano a far registrare anche oggi il numero più alto di contagiati in Abruzzo, Il consueto bollettino dell’Assessorato regionale alla Sanità che riporta i dati relativi ai test processati nelle ultime 24 ore riferiscono di 642 nuovi casi (di età compresa tra 5 mesi e 95 anni). Dall’inizio della pandemia sono complessivamente 19823 colpiti dal Covid 19 *(il totale risulta inferiore di una unità, in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 103, di cui 34 in provincia dell’Aquila, 8 in provincia di Pescara, 9 in provincia di Chieti, 52 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 11 nuovi casi e sale a 690 (di età compresa tra 73 e 92 anni, 7 in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Teramo e 3 in provincia di Chieti).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 5634 dimessi/guariti (+165 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 13499 (+465 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 347929 test (+3576 rispetto a ieri). 571 pazienti (+6 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 59 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12869 (+459 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 6233 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+244 rispetto a ieri), 3796 in provincia di Chieti (+58), 4072 in provincia di Pescara (+40), 5336 in provincia di Teramo (+290), 202 fuori regione (+5) e 184 (+4) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza

SALGONO A 7 I DECESSI ALL’ANTONIANO DI LANCIANO

Il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, nel suo quotidiano report sull’andamento del contagio in città, ha reso noto un nuovo decesso all’Istituto Antoniano. Si tratta di una donna di 87 anni, colpita dal virus nei giorni scorsi, morta all’ospedale di Chieti dove era stata ricoverata per complicazioni. Nella Casa religiosa, come si ricorderà, lo scorso 4 novembre era scoppiato un focolaio. Con il decesso delle ultime ore il bilancio delle vittime sale a sette. In città risultano 209 positivi. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *