9 vittime e 641 nuovi casi da ieri in Abruzzo per il Covid

Sale a 9 il numero dei decessi alla Casa Religiosa Antoniano di Lanciano. Oltre al focolaio nella casa di riposo per anziani “La Sorgente” a Frisa, con 20  contagiati, se ne registrano al 6 in un market del centro alle porte di Lanciano.

Complessivamente 21193 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 641 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 98 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 93, di cui 17 in provincia dell’Aquila, 11 in provincia di Pescara, 22 in provincia di Chieti, 43 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 712 (di età compresa tra 70 e 90 anni, 6 in provincia dell’Aquila, 1 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Chieti).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 6091 dimessi/guariti (+250 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 14390 (+382 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 357482 test (+4600 rispetto a ieri).

621 pazienti (+31 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 65 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 13704 (+352 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 6714 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+260 rispetto a ieri), 4092 in provincia di Chieti (+104), 4324 in provincia di Pescara (+124), 5634 in provincia di Teramo (+123), 207 fuori regione (-1) e 222 (+31) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

SALGONO A 9 LE VITTIME DA COVID ALL’ANTONIANO DI LANCIANO

Il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, ha comunicato nel pomeriggio di oggi di un altro decesso all’Istituto Antoniano, il nono. Si tratta di un ospite della Casa religiosa per anziano di 93 anni. Attualmente in città si contano 212 positivi, mentre sono circa 350 cittadini in quarantena domiciliare. A Frisa, centro a pochi chilometri da Lanciano, oltre ai 20 positivi registrati nella casa di riposo La Sorgente, si hanno 6 positivi tra i dipendenti del market del paese, che è ora chiuso. 

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *