Lanciano, partiti i lavori per l’impianto sportivo “Di Meco”

Sono partiti i lavori per la realizzazione di un campo in erba artificiale di ultima generazione per l’impianto sportivo “Di Meco”, nel quartiere Santa Rita. La gara d’appalto è stata aggiudicata alla ditta Clp Costruzioni di Pomigliano d’Arco (Napoli). L’intervento di 500mila euro è stato finanziato con apposito mutuo richiesto alla Cassa Depositi e Prestiti.

Il campo da calcio attuale del Di Meco è in sabbia ed ospita le attività delle società sportive locali, sia a livello agonistico che amatoriale. Il progetto, redatto dall’architetto Aldo Carosella dell’Ufficio tecnico del Comune di Lanciano, prevede la realizzazione di un campo di calcio con il sistema del drenaggio dinamico e manto in erba sintetica. Saranno eseguiti in particolare lavori di scavo per la formazione della rete di scolo delle acque meteoriche, che sarà posizionata sul perimetro del campo da gioco, sarà creato un nuovo impianto di irrigazione automatica, adeguato alle esigenze del campo mediante irrigatori fissi a scomparsa installati esternamente al campo. Il manto sarà costituito da fibre monofilo di colore verde, antiabrasivo, resistente ai raggi ultravioletti e al gelo. E’ previsto il superamento delle barriere architettoniche presenti attraverso un accurato livellamento del fondo in terreno vegetale e ghiaia per l’intera area di ingresso.

Il campo da gioco così riqualificato è destinato ad ospitare le competizioni del campionato Figc-Lega nazionale dilettanti, fino alla serie Eccellenza, e del settore giovanile e scolastico.

«Hanno preso ufficialmente il via in questi giorni i lavori all’impianto Di Meco», dice il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Giacinto Verna, «un intervento considerato prioritario della nostra amministrazione dopo l’avvio del progetto del Central Park. La riqualificazione parte dopo i ritardi accumulati a causa della pandemia da Covid, che nei mesi scorsi ha bloccato tutti i cantieri. Se il tempo ci assiste, per febbraio avremo un nuovo campo in erba sintetica di ultima generazione che andremo a destinare alle squadre locali di calcio per quando, speriamo presto, le attività sportive potranno ricominciare in tutta sicurezza. Ringrazio tutto lo staff dei tecnici comunali che ha collaborato con l’architetto Carosella nella redazione del progetto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *