Covid Abruzzo, 510 nuovi casi e 17 decessi nelle ultime 24 ore

A Lanciano si registra un’altra vittima per il virus: sono 12 dal 1° ottobre scorso

Sono complessivamente 26525 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 510 nuovi casi su 4195 tamponi, di età compresa tra 11 mesi e 95 anni. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 60, di cui 37 in provincia dell’Aquila, 16 in provincia di Pescara e 7 in provincia di Chieti. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 17 nuovi casi (12 fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl) e sale a 868 (di età compresa tra 61 e 95 anni, 9 in provincia dell’Aquila, 2 in provincia di Pescara, 4 in provincia di Teramo, 1 in provincia di Chieti e 1 fuori regione.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 8097 dimessi/guariti (+267 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 17561 (+227 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 398946 test (+4195 rispetto a ieri). 689 pazienti (-5 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 74 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 16798 (+232 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 8633 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+258 rispetto a ieri), 5098 in provincia di Chieti (+72), 5446 in provincia di Pescara (+160), 6938 in provincia di Teramo (+39), 243 fuori regione (+12) e 167 (-31) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

LANCIANO, UN’ALTRA VITTIMA PER IL COVID

Il Sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, ha comunicato nel pomeriggio di oggi il decesso per Covid di un uomo di 77 anni, che era tra i positivi registrati in città negli ultimi giorni, avvenuto nell’Ospedale di Pescara.

Pupillo si sottopone a test

Salgono a 12 dal 1° ottobre scorso le morti per il virus a Lanciano. La Asl ha inoltre comunicato al primo cittadino la riammissione in comunità di 5 lancianesi che sono quindi da considerarsi negativi. Il totale aggiornato ad ora è quindi di 237 positivi, 110 quarantene e 93 guariti.
Sempre nel pomeriggio sono iniziati i test da tampone rapido nasale antigenico, che dà un risultato in pochi minuti, al quale si sono sottoposi volontariamente amministratori e personale del Comune frentano, circa 200 persone. Tra i primi a sottoporsi al controllo, proprio il sindaco Pupillo, risultato negativo. I dati generici e riassuntivi dei risultati saranno resi noti martedì 1° dicembre, ma ovviamente gli interessati saranno informati dell’esito per gli opportuni atti conseguenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *