Lanciano, al via i tamponi antigenici rapidi ai dipendenti comunali

Da oggi pomeriggio saranno somministrati i tamponi antigenici rapidi per la ricerca del covid19 ai dipendenti e agli organi istituzionali del Comune di Lanciano che volontariamente hanno dato la propria disponibilità a eseguire il test. Lo rende noto il Sindaco Mario Pupillo. Lo screening sarà effettuato dalla ditta MedicalSud nei locali del Foyer del Teatro Fenaroli, già preventivamente sanificati e con successive ripetizioni di sanificazione prima e dopo i prelievi, attraverso la somministrazione di un tampone nasale che darà esito dopo pochi minuti. Gli utenti accederanno al test secondo un calendario orario predefinito nel rispetto della normativa anticontagio, a cinque minuti di distanza l’uno dall’altro. In caso di positività, verrà attivato il relativo protocollo disposto dalla Regione Abruzzo.

“Crediamo che test e tracciamento siano due pilastri fondamentali della prevenzione per la convivenza con questo maledetto coronavirus, soprattutto negli ambienti di lavoro dove si hanno contatti con il pubblico, seppur contingentati e controllati secondo le norme in vigore – dichiara il Sindaco Pupillo -. Io stesso mi sottoporrò al test insieme agli Assessori e al Presidente del Consiglio Comunale. Il Comune di Lanciano è tra i primi enti di grandi dimensioni a mettere a disposizione di circa 200 persone tra dipendenti e organi istituzionali uno screening con tamponi antigenici rapidi: siamo soddisfatti della grande partecipazione, ringrazio le strutture comunali per aver organizzato al meglio questo screening che andrà a costituire un importante dato a disposizione delle autorità sanitarie. I dati generici e riassuntivi dei risultati saranno resi noti martedì 1° dicembre”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *