Covid in Abruzzo, 258 nuovi casi e 9 decessi nelle ultime 24 ore

A Lanciano salgono a 23 i decessi relativi alla seconda ondata del coronavirus. Nelle utime ore sono morti due ospiti della residenza per anziani Santiago. Nuovi test a Pizzoferrato e altre 5 persone colpite dal virus: il totale sale a 71 abitanti

Sono complessivamente 38594 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 258 nuovi casi di età compresa tra 1 e 97 anni *(il totale risulta differente a seguito di un riallineamento). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 32, di cui 11 in provincia dell’Aquila, 8 in provincia di Pescara, 6 in provincia di Chieti e 7 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 1309 (di età compresa tra 69 e 95 anni, 3 in provincia di Chieti, 5 in provincia di Pescara, 1 in provincia dell’Aquila). Del totale odierno, 2 casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 26105 dimessi/guariti (+282 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 11180 (-36 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 554396 tamponi molecolari (+4244 rispetto a ieri).

453 pazienti (-15 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 40 (invariato rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10687 (-21 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 11634 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+52 rispetto a ieri), 8431 in provincia di Chieti (+65), 7808 in provincia di Pescara (+56), 10215 in provincia di Teramo (+63), 324 fuori regione (-1) e 182 (+23) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

LANCIANO, ALTRI DUE DECESSI ALLA RESIDENZA PER ANZIANI SANTIAGO

Due anziani ospiti della residenza per anziani Santiago di 96 e 89 anni, positivi al covid19 nel focolaio che si è sviluppato nella struttura, sono deceduti nelle ultime ore. Lo ha comunicato il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo, attraverso la sua pagina Facebook.

Ad oggi abbiamo 220 positivi, mentre sono 426 i guariti e circa 70 i cittadini in quarantena: salgono purtroppo a 23 i decessi relativi alla seconda ondata del coronavirus – specifica Pupillo -. Come è evidente è necessario alzare il livello di attenzione e osservare scrupolosamente le norme di precauzione utili a limitare il contagio: mascherine, distanziamento, igiene delle mani”.

COVID-19, SECONDA GIORNATA DI TAMPONI A PIZZOFERRATO E ALTRI 5 POSITIVI

Nuova tornata di tamponi a tappeto sulla popolazione di Pizzoferrato, dove ieri si sono registrati altri 5 positivi, che portano il totale a 71. Questa mattina un’équipe del 118 è tornata sul posto per sottoporre a test molecolare altri cittadini che non avevano preso parte alla prima giornata e hanno aderito numerosi all’invito del sindaco Palmerino Fagnilli: sono 150 i tamponi eseguiti fino alle ore 14.00, ma si andrà avanti fino a notte fonda per garantire la possibilità di testarsi al maggior numero di persone, in special modo i lavoratori che rientrano in paese dopo il turno in fabbrica o comunque a fine giornata. 

I tamponi vengono eseguiti in un locale messo a disposizione dal Comune, dove questa mattina le operazioni sono state seguite anche dal responsabile del 118 Adamo Mancinelli e dal Direttore del Dipartimento Prevenzione della Asl Giuseppe Torzi, da molti mesi impegnati in prima linea nel contrasto alla pandemia sul fronte territoriale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *