Maltratta la madre, arrestato dai carabinieri di Lanciano

Maltratta la madre e in due mesi chiede e ottiene da lei 1.500 euro per acquistare droga. Con l’accusa di estorsione e maltrattamenti, il gip di Lanciano, Massimo Canosa ha disposto l’arresto in carcere di un 35enne della città, su richiesta del procuratore capo Mirvana Di Serio. E’ stata la madre, disperata per le continue aggressioni fisiche, a chiedere aiuto ai carabinieri; le indagini sono state dirette dal maggiore Vincenzo Orlando. L’indagato, spesso in stato di alterazione psicofisica, chiedeva ogni giorno alla madre denaro, alla fine oltre 1.500 euro, per comprare eroina e cocaina. Per minacciare la donna spesso il figlio distruggeva mobili e suppellettili all’interno dell’abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *