Liliana Segre cittadina onoraria di Fossacesia

Con voto unanime, il Consiglio Comunale di Fossacesia, nella seduta di oggi svoltasi in streaming, Giornata della Memoria, ha conferito la cittadinanza onoraria alla Senatrice a vita, Liliana Segre.

Nel suo intervento il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, ha sottolineato come il riconoscimento è ricaduto nella data che “ognuno di noi dovrebbe tenere per sempre impressa a ricordo delle atrocità compiute in quel terribile, vergognoso periodo storico”.

Il primo cittadini ha rammentato come anche Fossacesia fu duramente colpita, depredata, distrutta dai tedeschi che occuparono la città ed uccisero molti fossacesiani, fatti che hanno valso il titolo di città medaglia d’argento al merito civile, conferito nel 2007 dall’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Segre, è stato illustrato dall’assessore alla Cultura Maura Sgrignuoli, che ha proposto il conferimento approvato dall’aula. ”Credo fortemente che sia doveroso da parte delle Istituzioni dare chiare e nette testimonianze di ripudio nei confronti del nazifascismo, del razzismo, dell’antisemitismo, di tutto ciò che può minare i principi di uguaglianza e libertà per questo Paese – ha dichiarato nel suo intervento l’Assessore Sgrignuoli – e conferire la cittadinanza onoraria alla Segre, proprio nella Giornata della Memoria, vuole essere un chiaro segnale per ribadire che non si può dimenticare quanto accaduto”.

Unanimi in tal senso gli interventi anche dei capigruppo consiliari e di altri consiglieri: Nicola Allegrini, Mariella Arrizza, Umberto Petrosemolo, Pamela Luciani e Antonella Rotondo.

Ha partecipato al Consiglio Comunale anche l’Istituto Comprensivo di Fossacesia, guidato dalla dirigente Rosanna D’Aversa. Le classi terze della scuola elementare hanno omaggiato la Senatrice ed il particolare momento storico con canti legati alla Shoah e con l’Inno d’Italia, a voler significare che tutti gli ideali per i quali da sempre combatte la Senatrice Segre non possono che essere parte integrante della nostra nazione e di Fossacesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *