Fossacesia, stabilimento balneare in costruzione posizionato a pochi metri dal mare

Uno stabilimento balneare, in fase di costruzione e con enormi basamenti in cemento armato, è stato posizionato praticamente sulla riva del mare. Il fatto sta accadendo in questi giorni su un tratto della suggestiva spiaggia del lungomare sud di Fossacesia, nelle immediate vicinanze del porto turistico. Un’operazione a dir poco allucinante che deturperà fortemente l’ambiente circostante. C’è da dire, inoltre, che quando la struttura entrerà in funzione (ma si spera di no) sarà concreto ed elevato il pericolo per gli avventori e per il personale dello stabilimento in caso di forti mareggiate che, negli ultimi anni, si stanno verificando sempre più frequentemente. Ma la cosa più grave è che la costruzione ha ottenuto il beneplacito di tutti gli enti interessati e quindi, sotto l’aspetto burocratico, è praticamente regolare.

In tutta questa storia, però, la cosa che non convince è che la struttura, come si legge nell’articolo 17 delle norme tecniche di attuazione del Piano Demaniale del Comune di Fossacesia, dovrebbe avere una distanza di 25 metri dalla linea di battigia, mentre in realtà è posta a circa cinque metri dall’acqua. La norma sarebbe derogabile solo in casi particolari, cioè quando non sia possibile rispettare la distanza minima di 25 metri. Nella fattispecie, però, lo stabilimento poteva benissimo essere posizionato più lontano dalla linea di battigia in quanto ci sarebbe spazio a sufficienza, evitando così in futuro pericoli per le persone e per la stessa struttura. A questo punto l’auspicio è che le competenti autorità di controllo intervengano con urgenza per fermare la costruzione del fabbricato, prima che sia troppo tardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *