241 nuovi casi e 8 decessi nelle ultime 24 ore in Abruzzo per il Covid

Lanciano, un’altra vittima per il Covid: nella seconda ondata del virus i decessi sono stati 30

Sono complessivamente 45833 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 241 nuovi casi (di età compresa tra 3 mesi e 94 anni).

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 37, di cui 2 in provincia dell’Aquila, 14 in provincia di Pescara, 16 in provincia di Chieti e 5 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 1526 (di età compresa tra 47 e 101 anni, 4 in provincia dell’Aquila, 3 in provincia di Chieti e 1 in provincia di Teramo). Del totale odierno 2 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalla Asl.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 33558 dimessi/guariti (+438 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 10749 (-205 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 655028 tamponi molecolari (+3062 rispetto a ieri) e 122411 test antigenici (+4228 rispetto a ieri).

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 3.3 per cento.

491 pazienti (+4 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 51 (+2 rispetto a ieri con 5 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10207 (-211 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 12440 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+6 rispetto a ieri), 10781 in provincia di Chieti (+92), 10515 in provincia di Pescara (+124), 11541 in provincia di Teramo (+24), 382 fuori regione (+2) e 174 (-7) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Lo comunica l’Assessorato regionale alla Sanità.

LANCIANO, 71ENNE MUORE PER IL COVID

Il sindaco di Lanciano, Mario Pupillo ha dato poco fa l’annuncio sulla sua pagina Facebook della scomparsa di una donna di 79 anni, morta a causa del Covid. In città, i decessi della seconda ondata salgono a 30. Vi sono attualmente 196 positivi, 480 guariti e 211 lancianesi in quarantena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *