Scuola: la Cisl esamina le iscrizioni online ed emerge che ci saranno 528 alunni in meno nel prossimo anno scolastico

La CISL Scuola ha reso noti i dati delle iscrizioni online per il prossimo anno scolastico. E la lettura dei dati fa emergere che anche per il prossimo anno vi sarà una diminuzione degli alunni nelle scuole abruzzesi. I dati delle iscrizioni online della scuola primaria, media e superiore, ci dicono che ci saranno 528 alunni in meno. La situazione varia da provincia a provincia ed anche nei diversi ordini e gradi di scuola. La provincia di Pescara registra una forte diminuzione, più attenuata nella provincia di Chieti, mentre sia Teramo che L’Aquila hanno un lieve aumento.

La diminuzione per l’anno scolastico .2021/22 è comunque notevolmente più bassa di quella che abbiamo registrato per l’anno scolastico in corso.

Anche la diminuzione per i diversi ordini e gradi di scuola non risulta omogenea e si differenzia notevolmente tra le diverse province abruzzesi, facendo comunque registrare il grosso della diminuzione nella scuola primaria.

La scelta degli alunni abruzzesi per le scuole superiori è sostanzialmente in linea con le tendenze nazionali, che vedono in aumento le iscrizioni ai licei ed in diminuzione quelle ai tecnici ed ai professionali. Il 63,18% (+2,24%) delle iscrizioni sono rivolte ai licei, il 27,96%(-1,34) ai tecnici ed l’8,86%(-0,89%) ai professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *