Monte Velino, recuperati i corpi dei 4 dispersi

Sono stati ritrovati ii quattro escursionisti morti sotto una valanga sul monte Velino lo scorso 24 gennaio. Dopo quasi un mese di ricerche che hanno coinvolto centinaia di soccorritori provenienti da tutta Italia, il rinvenimento è avvenuto nell’area di Valle Majelama, sotto il Colle del Bicchero, a quota 1.800 metri circa. Il primo corpo scoperto dai soccorritori è stato quello di Valeria Mella, 26 anni, di Avezzano. Man mano sotto una gran massa di neve il fidanzato di Valeria, Gianmarco Degni, 26, Tonino Durante, di 56, grande Gianmauro Frabotta, di 33. Tutti di Avezzano, si erano incamminati sul Velino per una camminata ma sono stati investiti da una valanga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *