L’ex municipio storico di Fossacesia sarà restaurato grazie ad un finanziamento statale

L’ex municipio storico di Fossacesia, situato in via Bonavia, sarà finalmente recuperato e restaurato grazie ad un finanziamento statale di un milione e 500mila euro, somma che servirà anche per la messa in sicurezza sismica del palazzo di città in via Marina.

«Sono due progetti – spiega il sindaco Enrico Di Giuseppantonio – che l’amministrazione comunale aveva inserito nel programma, rispettando così gli impegni assunti. Si tratta di interventi importanti per il nostro paese in quanto andremo a recuperare un edificio che ha un valore storico per tutti noi, per cui ragioneremo sulla sua destinazione futura che tenga ovviamente conto delle esigenze di Fossacesia».

L’antica sede municipale fu realizzata nel 1300 e ospitò per secoli i rappresentanti dell’Università (oggi Comune), dei decurionati, del consiglio, delle giunte e delle corti di giustizia. Fino al 1868 fu il centro politico e amministrativo della comunità di Fossacesia. Sulla porta d’ingresso del vecchio municipio medievale è ancora visibile lo stemma in pietra dell’allora Università, con ai lati le iniziali di “Fossa Ceca”.

«L’adeguamento sismico dell’attuale sede del nostro Comune – precisa invece l’assessore ai lavori pubblici, Danilo Petragnani – ci permetterà di mettere a norma l’edificio e, grazie ai lavori che saranno eseguiti, avremo locali più idonei e accoglienti».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *