Cinghiali devastano campagne e s’aggirano sulle strade. Il sindaco di Fossacesia, Di Giuseppantonio, richiede urgenti interventi

Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha presentato la richiesta al Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca della Regione Abruzzo e alla Polizia Provinciale di Chieti, perché vengano intensificati i controlli nel territorio comunale della sua città nel quale si registra una crescente presenza di cinghiali.

“La mia istanza segue altre iniziative avanzate nel recente passato, assieme al mio consigliere delegato alle Politiche Agricole Alberto Marrone, per cercare di arginare una situazione che sta creando seri problemi – sottolinea Di Giuseppantonio -. Quotidianamente registro lamentele da parte di agricoltori, che vedono devastate le loro coltivazioni, con evidenti conseguenze sugli investimenti fatti. Quello agricolo è un settore importante nell’economia di Fossacesia ed è chiaro che bisogna fare in modo che venga tutelato. La presenza degli ungulati però non si riscontra solo nelle campagne. I cinghiali ormai invadono strade e s’avventurano sempre più di frequente nei centri urbani anche nelle città importanti. E’ evidente che il fenomeno sta facendo venir meno quella sicurezza che ogni cittadino dovrebbe veder garantita. Per queste ragioni – conclude il sindaco Di Giuseppantonio – ho ritenuto opportuno sollecitare interventi decisi e mirati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *