Covid in Abruzzo, 180 positivi e 14 deceduti nelle ultime 24 ore

Sono 180 coloro che sono risultati al Covid in Abruzzo dai test eseguiti nelle ultime 24 ore. Di questi 59 si sono registrati nell’aquilano, 54 nel chietino, 22 nel pescarese e 43 in provincia di Teramo. L’età dei contagi va dai 4 mesi e 96 anni. Sono stati eseguiti 4858 tamponi molecolari e 1539 test antigenici. 14 risultato i deceduti, di cui 6 risalenti ai giorni scorsi., 56926 guariti (+189), 9871 attualmente positivi (-25), 515 ricoverati in area medica (-10), 54 ricoverati in terapia intensiva (-3), 9302 in isolamento domiciliare (-12).

VACCINI ANTI COVID: RIAPERTA LA PIATTAFORMA PER DISABILI, FRAGILI E CAREGIVER
L’assessorato regionale alla Salute ha reso noto che per agevolare l’adesione alla campagna vaccinale da parte dei soggetti fragili e dei disabili che non si erano ancora iscritti alla piattaforma regionale (attivata lo scorso 18 gennaio), è stato riaperto il sistema per consentire la manifestazione d’interesse alla vaccinazione. La piattaforma è raggiungibile all’indirizzo sanita.regione.abruzzo.it

Potranno aderire anche i caregiver e i familiari conviventi. L’assessore Nicoletta Verì ha sottolineato che ci sono differenze tra province, riguardanti il numero dei vaccinati, per la presenza di centri che sono più difficilmente raggiungibili. In campo anche l’esercito in provincia di Chieti per assicurare il vaccino a persone che vivono nei centri più lontani. “Entro settembre verranno vaccinati tutti gli abruzzesi – ha comunque confermato la Verì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *