Istrice a zonzo per Pescara. Salvata e messa in sicurezza dalla Polizia

La polizia al servizio dei cittadini… ma anche degli animali selvatici. E’ accaduto infatti che una volante della Questura di Pescara, durante un servizio di notte, si è trovata a dover risolvere un caso inaspettato. Uno potrebbe pensare a alle consuete emergenze di emergenza che accadono nelle città. Stavolta, invece, si è trattato di un un bellissimo esemplare di istrice, che si aggirava per Pescara, tra via Caduti del Forte e via Pesaro, a due passi dall’ingresso della Questura. Gli agenti sorpresi ma piacevolmente stupiti dall’incontro particolare hanno cercato di evitare che il bellissimo esemplare di roditore, sicuramente disorientato, potesse essere investito a lo hanno seguito fino al lungofiume dei Poeti riuscendo a farlo rifugiare sulla banchina del porticciolo.

Intanto la centrale operativa ha allertato il dipartimento prevenzione servizi sanità animale della Asl di Pescara che ha inviato alle sei e mezza di stamattina personale qualificato per catturare l’animale e metterlo in sicurezza. L’istrice è stato visitato dai veterinari e sarà presto rimesso in libertà nel suo habitat naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *