La presentazione di Funambolica 2014 a Pescara

Festival internazionale del nuovo circo “Funambolika” a Pescara

I più grandi acrobati del mondo saranno i protagonisti dell’ottava edizione del Festival internazionale del nuovo circo “Funambolika”, in programma a Pescara dal 1 al 7 luglio prossimi.

La manifestazione dell’Ente Manifestazioni Pescaresi è diretta da Raffaele De Ritis. Il festival inizia il 1 luglio al Teatro D’Annunzio con un’edizione tutta nuova del Gran Gala du Cirque.

Al centro del programma, e per la prima volta in Italia, acrobati e trapezisti diplomati all’Ecole Nationale du Cirque di Montreal (Canada). Il Gala avra’ poi artisti del Circo di Mosca e come ospite d’onore il clown italiano Fumagalli, di antica famiglia (il padre fu protagonista de “Iclowns” di Fellini), ha vinto il Festival di Monte Carlo. Un progetto speciale ha luogo al Porto Turistico dal 2 al 7 luglio: in collaborazione con Estatica verrà ospitato El Grito Circus: un vero e proprio circo, con tendone e roulottes, che offrirà cinque repliche di “20 Decibel”, un incrocio sorprendente tra ricerca sonora, acrobazia aerea e coreografia. Per la serata finale si torna al Teatro D’Annunzio il 3 luglio: la prima italiana dell’acclamata compagnia australiana “Circa”. Sette acrobati-trapezisti presenteranno lo spettacolo “Beyond”. Non mancherà la parte formativa con due appuntamenti a cura de Il Circo della Luna. Il primo è un corso per bambini, percorso ludico-didattico di tecniche circensi (2-6 luglio, Porto Turistico). L’altro è una novità per l’Italia: “Incontri Aerei”, prima convention di specializzazione per artisti aerei, con 6 formatori internazionali e decine di acrobati di tutta Europa (27 giugno-6 luglio, tendone del Circo della Luna, San Giovanni Teatino).

Tra le iniziative collaterali c’é la libreria del circo, una presentazione delle novità editoriali circensi il 1 luglio al teatro D’Annunzio. Recentemente il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ha riconosciuto Funambolika come progetto di festival di interesse nazionale.