Lorenzo facciungol

L’Estate Musicale Frentana scende in campo per Lorenzo

“In questa mobilitazione senza pari, di certo l’Estate Musicale Frentana non poteva e non voleva restare in disparte; contribuire alla gara di solidarietà che vede coinvolta l’intera città, è un dovere che l’istituzione più importante per la tradizione musicale di Lanciano, sente assolutamente suo”. E’ così che il presidente dell’associazione Amici della Musica “Fedele Fenaroli” Omar Crocetti comunica la discesa in campo anche di una delle realtà più importanti del tessuto culturale e sociale frentano per aiutare Lorenzo.

E’ da giorni, infatti, che la comunità lancianese e non solo, si è mobilitata per aiutare questa giovane promessa del calcio, fermata da una rara forma di leucemia che sembra sparire, ma che torna sempre più aggressiva di prima. Lorenzo ha 20 anni e secondo i medici che lo seguono da ormai più di un anno, la sua unica possibilità per tornare a sorridere è sottoporsi ad una particolare cura che, al momento, si fa solo a Phidaldelphia, negli Stati Uniti. Per poter accedere a questa cura occorrono 600 mila dollari, quindi circa 450 mila euro. Ed il tutto in tre settimane.

Una lotta contro il tempo a cui l’associazione “Amici della Musica” Fedele Fenaroli  si unisce senza esitazione per dare il proprio contributo; e per questo, l’incasso dei 2 concerti dell’Estate Musicale Frentana, previsti prima dell’imminente scadenza, quelli dell’Orchestral Course 2014 Teacher’s Concert, in programma il 25 luglio prossimo, alle 21.30 presso l’Auditorium Diocleziano ed il Concerto dell’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile “Fedele Fenaroli”, in programma per sabato 26 luglio, alle 21.30, alle Torri Montanare, sarà interamente devoluto alla causa “Lorenzo facci un goal” per aiutare Lorenzo a vincere questa partita.

E’ possibile acquistare i biglietti presso  il botteghino previsto  nei luoghi in cui si terranno i concerti, da un’ora prima dell’inizio dell’evento.