Ladro di bici

Ladri di biciclette sorpresi dalla polizia a Pescara

Ladri di biciclette arrestati dalla polizia. E’ accaduto ieri tra Via Mazzini e Viale della Riviera, a Pescara. Un equipaggio della Squadra Volante, durante il servizio di pattugliamento in città, notava due individui allontanarsi da due biciclette, assicurate con una catena metallica ad un’asta di un cartello stradale e dirigersi repentinamente verso una autovettura Ford Fiesta posteggiata nei pressi e con a bordo una terza persona. I tre prima che potessero darsi alla fuga, venivano bloccati dagli operatori. All’interno dell’auto si rinveniva una tronchese, debitamente sequestrata, mentre nelle immediate vicinanze delle bici, sul manto stradale, si rinveniva una catena completamente recisa. Chiaro a quel punto quel che era avvenuto, confermato dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza di un hotel ubicato nei pressi. I giovani pregiudicati, venivano condotti in Questura, identificati per Manuel D’Agostino pescarese di anni 30, Avni Pervizi, albanese domiciliato a Pescara di anni 28 e Stefano Iinfante, pescarese di anni 26 e tratti in arresto per tentato furto aggravato di bicicletta, in concorso. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni in attesa del giudizio con rito direttissimo che sarà celebrato nella mattinata di domani.