ladro

Bandito ferito in tentativo di rapina alle poste di Montesilvano

Ieri, a un rapinatore nel napoletano era andata peggio. Stamattina, invece, un malvivente che ha tentato un colpo all’ufficio postale di corso Umberto, a Montesilvano, è stato ferito ad una coscia dopo una colluttazione con un carabiniere. I fatti: due banditi si sono presentati armati di pistola e taglierino, puntando alla cassaforte a tempo che era chiusa. Mentre si allontanavano in auto, sono stati intercettati dai carabinieri e il loro mezzo è uscito di strada; la fuga è proseguita a piedi ma uno dei militari ha bloccato uno dei rapinatori. Nella lotta che c’è stata tra i due entrambi sono caduti a terra ed è partito un colpo di pistola che ha raggiunto il malvivente alla coscia destra. L’altro rapinatore che cercava di allontanarsi è stato fermato dal personale del Reparto prevenzione crimine della polizia negli spazi di una scuola, in via D’Agnese, dopo che si era cambiato d’abito. Soccorsi dal 118 sono finiti in ospedale il rapinatore colpito alla coscia e un carabiniere, che ha riportato delle escoriazioni. I rapinatori sono stati già arrestati in passato per altri colpi in zona