sangra del pesce fritto a Selva di Altino

“Sagra del pesce fritto” a Selva di Altino

A Selva di Altino, il 9 e 10 agosto prossimi, torna la “Sagra del pesce fritto”, arrivata alla seconda edizione. Organizzata dall’Asscoiazione Alba e dall’imitatore pescarese Tony Russi, la manifestazione, dopo il successo riscosso lo scorso anno, torna per due serate di divertimento assoluto, balli in piazza e musica live.

La novità di questa edizione è prevista per sabato 9, quando sul palco di piazza Concezio Talone, a Selva di Altino, insieme a Sergio Mancini (che presenterà le due serate) ci saranno i concorrenti de “La Corrida Selvaggia” , con una valletta di eccezione.

Ognuno avrà i suoi 5 minuti di “gloria” per poter cantare, suonare uno strumento, ballare, raccontare barzellette, declamare poesie, fare imitazioni o anche giochi di prestigio. Una sfida alla quale potrà partecipare chiunque, previa iscrizione, tramite il profilo facebook di Tony Russi o Sergio Mancini.

I concorrenti saranno votati da una giuria scelta tra il pubblico: ai primi tre classificati saranno destinati ricchi premi messi in palio dagli sponsor, agli altri toccheranno i suoni di sirene, campanacci e coperchi di pentole

L’ottimo pesce fritto in arrivo da Termoli sarà servito in appositi stand allestiti in piazza. Ci saranno anche le porzioni per i bambini, con alcune varianti

Domenica 10 agosto, invece, oltre alle finali della Corrida Selvaggia, si ballerà con la nota orchestra abruzzese ZulliMania, che proporrà anche delle sorprese musicali