Rita Iacomino

Rita Iacomino a San Vito per il suo libro “Antichi Sussurri”

Quando da bambina le chiedevano cosa avrebbe voluto fare da grande, lei senza esitazioni rispondeva “voglio fare la scrittrice”.

E il desiderio di quella bambina si è trasformato in realtà. Oggi, infatti, Rita Iacomino, persona solare, carica di positività ed entusiasmo per la vita, è un’affermata scrittrice con un curriculum letterario di tutto rispetto.

Nata a San Vito Chietino, ma residente da molti anni a Limbiate in Lombardia, Rita ama da sempre la lettura e la scrittura. Nel 2011 muove i primi passi nel mondo letterario, partecipando ad importanti concorsi risultando spesso vincente, o collocandosi quasi sempre tra i primi posti. Con Ibiskos Editrice Risolo nel 2012 ha pubblicato il suo primo libro di poesie “Formato A4”. Nel gennaio 2015 è uscito il suo secondo libro “… e mi fingo poeta”, mentre nel 2016 dà alle stampe il terzo volumetto “Ostriche a mezzogiorno”. Dal 2014 è ideatrice e presidente esecutivo del premio letterario “Energia per la vita”, promosso dal Lions Club di Rho. Ma Rita Iacomino inizia a scrivere i suoi primi testi poetici già a tredici anni, mettendo tanto materiale nel cassetto, come poesie, favole, racconti e un paio di romanzi in attesa di pubblicazione. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra i quali premi della critica, della giuria, menzioni, segnalazioni e trofei. Diversi suoi scritti sono inseriti in antologie e raccolte. Oggi arriva l’ultima sua fatica, il libro di racconti dal titolo “Antichi Sussurri”, edito sempre da Ibiskos Risolo. Una sorta di narrazione autobiografica, con tante differenti tematiche, dove la scrittrice racconta di sé e dei luoghi della sua vita passata e presente senza tralasciare i suoi viaggi. Ma il paese per eccellenza resta la sua amata San Vito, luogo dell’anima e dei ricordi, dove Rita, appena può, raggiunge per rigenerarsi e per recuperare la propria identità. “Un paese magico”, scrive Rodolfo Vettorello, autore della prefazione del libro, “posto su uno sperone di roccia a picco sul mare, la sua costa meravigliosa segnata dai trabocchi protesi per la pesca e il fascino senza tempo dell’Eremo dannunziano. La personalità poetica di Rita Iacomino è stata generata sicuramente dalla sua storia personale intensa e dolorosa, dalle radici in una terra di fascino ma soprattutto dalla sua  sensibilità innata.

Il libro “Antichi Sussurri” sarà presentato la prossima estate presso il teatro all’aperto “Due Pini” di San Vito Chietino, nel corso di una pubblica manifestazione dove sarà ovviamente presente l’autrice ed un locale coro folcloristico polifonico che animerà la serata culturale con canti abruzzesi.